Monza: un grande futuro per l’Autodromo/Monza: A great future for the racetrack [ITA/ENG]

Domenica 3 Settembre 2017  Formula 1 Gran Premio Heineken d’Italia 2017 all’Autodromo di Monza 

Positività ed entusiasmo hanno caratterizzato la Conferenza stampa di presentazione del Gran premio Heineken d’Italia 2017, avvenuta il 29 settembre presso la Sala stampa “Tazio Nuvolari” dell’Autodromo Nazionale di Monza. Rimane confermato l’accordo per avere il Gran Premio di Formula uno a Monza nel triennio 2017-2019.

Ha introdotto la conferenza il Presidente dell’ACI Angelo Sticchi Damiani: “una legge ci ha autorizzato ad utilizzare i fondi del PRA: 68 milioni in 3 anni per rilanciare la pista. “Due parole incarnano agli occhi del mondo il binomio motorsport e Italia: Ferrari e Monza. Ritrovarle insieme in un Gran Premio di Formula 1 è uno spettacolo che non ha eguali.”  L’autodromo merita di più. Ora abbiamo nuovi obbiettivi. Un impegno economico forte è arrivato anche dalla Regione Lombardia, ma un grazie va anche all’appoggio di Eni.

“Questo – ha concluso Sticchi Damiani – è un anno particolare per l’ACI e per quanti amano l’automobilismo sportivo. Avevamo un duplice, difficile, obiettivo: mantenere il Gran Premio d’Italia nel calendario della F1 e far sì che si corresse, come da tradizione a Monza (solo 4 volte, dal 1922 a oggi, si è disputato altrove). Entrambi questi obiettivi sono stati raggiunti. Questo grazie al sostegno del Governo italiano, del Coni, della Regione Lombardia e della Città di Monza e all’impegno e alla determinazione dell’ACI”.

Alla Conferenza stampa del Gran Premio d’Italia, ultima prova europea del campionato che si concluderà il 26 novembre ad Abu Dhabi, sono di seguito intervenuti il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, il Presidente dell’Automobile Club Milano, Ivan Capelli, il Presidente della Sias Autodromo Nazionale Monza, Giuseppe Redaelli, il Sindaco del Comune di Monza, Dario Allevi e il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni.

Giovanni Malagò Presidente del Comitato Olimpico Italiano: “siamo qui non per sostenere lo sport in senso generico, ma per aiutarlo laddove ha la capacità di vincere”.

Ivan Capelli Presidente ACI: “Per la prima volta l’organizzazione è marchiata ufficialmente AC Italia e AC Milano. E’ un traguardo importante che diventa un punto di partenza insieme alla Regione Lombardia, anch’essa fautrice dell’accordo, per rilanciare nel migliore dei modi l’Autodromo nel futuro. Gli incontri avuti con Liberty Media, insieme al Presidente Sticchi Damiani, al Sindaco di Milano Giuseppe Sala e al Presidente Roberto Maroni, confermano la volontà di trovare un dialogo, che coinvolgerà anche il Sindaco di Monza Dario Allevi, per affrontare i nuovi equilibri economici dei prossimi anni. Da un punto di vista sportivo, mi piace sottolineare la presenza dopo tanti anni di un pilota italiano al Gran Premio d’Italia: Antonio Giovinazzi sarà infatti uno dei protagonisti delle prove libere del venerdì mattina. Nel frattempo, oltre al rinnovato Gran Premio di Formula 1, va ancora una volta rimarcato un calendario 2017 dell’Autodromo denso, come mai era successo negli ultimi anni, di gare ed eventi avvincenti e di successo”.

Dario Allevi sindaco di Monza: ha lanciato la proposta di un museo dei motori e della Formula 1 a Monza, proposta che è stata raccolta con entusiasmo dal Presidente della Regione Lombardia Maroni: “nella prossima legge di bilancio prevederemo un contributo per il futuro museo dell’auto”.

Giuseppe Redaelli nuovo Presidente SIAS: “Siamo molto soddisfatti dell’interesse manifestato dal pubblico per questo nostro ottantottesimo Gran Premio d’Italia: il numero di biglietti fino a ieri venduti fa segnare un incremento del 9% rispetto al totale delle presenze dell’anno scorso: ovviamente ci aspettiamo che questo dato possa venire ancora significativamente incrementato da qui a domenica mattina. Quest’anno vi sono alcune novità relativamente alla programmazione degli eventi, infatti giovedì 31 dalle 18.30 a Milano in piazza Castello, grazie alla collaborazione tra gli altri del Club ACI Storico – alcuni piloti, a bordo di auto storiche, si incontreranno con i tifosi, e venerdì 1 settembre, a Monza dalle ore 18.00, le stesse auto accompagneranno giornalisti di tutto il mondo a conoscere le bellezze artistiche e urbanistiche del nostro territorio”.

Il programma del week end
Come è ormai piacevole tradizione, il giovedì vede anche quest’anno il sempre più apprezzato prologo della “sessione autografi” (l’anno scorso vi parteciparono più di 10.000 appassionati). Dalle 16.00 alle 18.00, i tifosi in possesso di un abbonamento tre giorni (anche prato), ed i bambini fino a 11 anni, avranno la possibilità di passeggiare di fronte ai box ammirando da vicino le auto che saranno protagoniste nel week end. In questo contesto inoltre, fra le 16.30 e le 17.30, potranno anche avvicinare i piloti che saranno a disposizione per gli autografi.
Fra le 18 e le 19, in zona podio, si terrà inoltre una sfida sui kart (organizzata a scopo benefico da Heineken) fra alcuni piloti del Circus ed ex calciatori.

Giovedì sera, fra le 19.15 e le 20.15, infine, la grande novità: la “Milano Drivers’ Parade”, una parata dei piloti per le strade della città di Milano, dal Castello Sforzesco alla discoteca Old Fashion.
Il via a prove e gare venerdì 1 con due sessioni di prove libere delle Formula 1 (dalle 10 alle 11.30 e dalle 14 alle 15.30), oltre alle prove delle gare di contorno: Formula 2 (libere dalle 11.55 alle 12.40, di qualificazione dalle 16.20 alle 16.50), GP3 (libere dalle 18.15 alle 19.00), Porsche Mobil1 Supercup (libere dalle 17.10 alle 17.55).
Nel corso della giornata di sabato 2 sono previste per la Formula 1 una sessione di prove di pit stop ai box (dalle 8.30 alle 9.15), la terza sessione di prove libere (dalle 11 alle 12) e le prove di qualificazione (dalle 14 alle 15). Per le altre formule sono in programma Gara 1 della F.2 (alle 16.00, per 30 giri o 60 minuti), le prove di qualificazione e Gara 1 della GP3 (rispettivamente dalle 9.45 alle 10.15 e alle 17.50, per 22 giri o 40 minuti), le prove di qualificazione della Porsche Mobil1 Supercup (dalle 12.25 alle 12.55).
Il programma di domenica 3 prevede per la Formula 1 alle 12.30 la tradizionale parata di saluto dei piloti al pubblico che quest’anno sarà preceduta da due parate organizzate per festeggiare i 50 anni della Honda e i 70 anni della Ferrari. Saranno presenti una Auto Avio 805 la prima Ferrari mai costruita e una Ballot, che ha corso sul circuito nastro d’oro di Brescia nel 1915. Alle 13.00 la presentazione della starting grid Alle 14 il via del Gran Premio Heineken d’Italia 2017 (53 giri per un totale di 306,720 km), preceduto dalle note dell’inno nazionale; quest’anno intonate da Francesca Michielin e dal passaggio delle Frecce Tricolori.

La domenica motoristica prevede anche altre competizioni: Gara 2 della GP3 (alle 9.00, per 17 giri o 30 minuti), Gara 2 della F.2 (alle 10.15, per 21 giri 045 minuti) e la Gara della Porsche Mobil1 Supercup (alle 11.25, per 14 giri o 30 minuti).
Sono in programma inoltre nelle varie giornate brevi sessioni in pista riservate alle vetture di Formula 1 a due posti e gli apprezzati pit lane walk.

Vittorio Piaggi

 

Monza: Great plans for the future of the racetrack [English version]

Sunday 3 September 2017 Formula 1 Heineken d’italia Grand Prix 2017 at Monza Racetrack
 

Positivity and enthusiasm have characterized the press conference of the presentation of the Grand Prix Heineken d’italia 2017, which took place on 29 September at the Press room “Tazio Nuvolari” inside the Autodromo Nazionale of Monza. It is confirmed the triennial agreement (2017-2019) to have the Formula one Grand Prix in Monza.

The President of the ACI Angelo Sticchi Damiani introduced the conference: “A law authorized us to use the funds of PRA: 68 million in 3 years to revive the track. Two words embody in the eyes of the world the binomial motorsport and Italy: Ferrari and Monza. Finding them together in a Formula 1 Grand prix is a spectacle that has no equal.  The racetrack deserves more. Now we have new goals. A strong economic commitment has also come from the Lombardy region, but thanks also goes to the support of Eni”.
“This-concluded Sticchi Damiani-is a special year for ACI and for those who love sports racing. We had a twofold, difficult objective: to keep the Grand Prix of Italy in the F1 calendar and to make it run, as from tradition in Monza (only 4 times, from 1922 to today, it was played elsewhere). Both of these goals were achieved. This is thanks to the support of the Italian Government, the Coni, the Lombardy region and the city of Monza and the commitment and determination of ACI “.
At the press conference of the Italian Grand Prix, the last European Championship test that will end on 26 November in Abu Dhabi, are the following the president of the Italian National Olympic Committee, Giovanni Malagò, the president of the Milan Automobile Club, Ivan Capelli, the president of the Sias Autodromo Nazionale Monza Giuseppe Redaelli, the mayor of the municipality of Monza Dario Allevi and the president of the Lombardy region Roberto Maroni.
Giovanni Malagò president of the Italian Olympic Committee: “We are here not to support sport in the generic sense, but to help him where he has the ability to win.”
Ivan Capelli President ACI: “For the first time the organization is officially branded AC Italy and AC Milan. It is an important milestone that becomes a starting point together with the Lombardy region, also advocate of the agreement, to revive in the best way the racetrack in the future. The meetings with Liberty Media, together with President Sticchi Damiani, the mayor of Milan Giuseppe Sala and President Roberto Maroni, confirm the willingness to find a dialogue, which will also involve the mayor of Monza Dario Allevi, to face the new economic equilibrium of the coming years. From a sporting point of view, I like to emphasize the presence after many years of an Italian rider at the Grand Prix d’italia: Antonio Giovinazzi will be one of the protagonists of the free practice on Friday morning. Meanwhile, in addition to the renewed Grand Prix of Formula 1, it is once again remarked a calendar 2017 of the race full, as never had happened in recent years, of races and events compelling and successful “.
Dario Allevi mayor of Monza: launched the proposal of a museum of races and Formula 1 in Monza, a proposal that was enthusiastically collected by the president of the Regione Lombardia Maroni: “In the next budgetary law we will see a contribution to the future Museum of the car”.
Giuseppe Redaelli New President SIAS: “We are very pleased with the interest expressed by the public for our 88th Grand Prix d’Italia: The number of tickets up until yesterday sold results in an increase of 9% compared to the total attendance of last year: of course we expect that this figure can still be significantly increased from here to Sunday morning. This year there are some news regarding the scheduling of events, in fact Thursday 31 from 18.30 in Milan in Piazza Castello, thanks to the collaboration among others of the Club ACI Storico-some riders, on board historical cars, will meet with the fans, and Friday, September 1, in Monza from 18.00, the same cars accompany journalists from all over the world to know the artistic and urban beauties of our territory “.
The Week End Program
On Thursdays it is scheduled the appreciated prologue of the “Autograph Session” (last year there were more than 10,000 enthusiasts). From 16.00 to 18.00, the fans holding a three-day subscription (also grass), and children up to 11 years old, will have the opportunity to walk in front of the pits admiring the cars that will be protagonists in the weekend. In this context, moreover, between 16.30 and 17.30, they will also be able to approach the drivers that will be available for the autographs.
Between 18 and 19, in the podium area, there will also be a challenge on karts (organized for charity by Heineken) among some Circus riders and former players.
Thursday evening, between 7.15 pm and 8.15 pm, finally, the great news: the “Milano Drivers ‘ Parade”, a parade of riders on the streets of the city of Milan, from Sforza Castle to the Old Fashion nightclub.
The road to tests and races Friday 1 with two free practice sessions of Formula 1 (from 10 to 11.30 and from 14 to 15.30), in addition to the tests of the Contour competitions: Formula 2 (free from 11:55 to 12:40, qualifying from 16.20 to 16.50), GP3 (free from 18:15 to 19.00), Porsche Mobil1 Supercup (free from 17:10 to 17:55).
During the day of Saturday 2 are scheduled for Formula 1 a pit stop test session at the pits (from 8.30 to 9.15), the third session of free practice (from 11 to 12) and the qualifying tests (from 14 to 15). For the other formulas are in the program Race 1 of the F. 2 (at 16.00, for 30 laps or 60 minutes), the qualifying tests and Race 1 of GP3 (respectively from 9.45 to 10.15 and at 17.50, for 22 laps or 40 minutes), the qualifying tests of the Porsche Mobil1 Supercup (from 12:25 to 12:55).
The program on Sunday 3 provides for the Formula 1 at 12.30 The traditional parade of greeting of the riders to the public, that this year will be preceded by two parades organized to celebrate the 50 years of Honda and the 70 years of Ferrari. There will be a car Avio 805 the first Ferrari ever built and a Ballot, which raced on the circuit Nastro d’oro of Brescia in 1915. At 13.00 The presentation of the starting grid at 14 The street of the Grand Prix Heineken d’italia 2017 (53 laps for a total of 306.720 km), preceded by the notes of the national anthem; This year it is sung by Francesca Michielin and by the passage of the Tricolor arrows.
On Sunday are scheduled also other competitions: Race 2 of the GP3 (at 9.00, for 17 laps or 30 minutes), Race 2 of F. 2 (at 10.15, for 21 laps 045 minutes) and the race of the Porsche Mobil1 Supercup (at 11.25, for 14 laps or 30 minutes).
Also in the various days, short sessions on the track reserved for the Formula 1 two-seater cars and the popular pit lane walk are scheduled.
Vittorio Piaggi

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...